“Mutazioni 04” al Teatro Spazio Bixio, da novembre 2023 a maggio 2024

Tutto pronto per “Mutazioni 04”, la diciottesima edizione della stagione di spettacolo del Teatro Spazio Bixio, promossa dal Comune di Vicenza e curata da Theama Teatro, in collaborazione con FOR.THE – centro di formazione teatrale. Diciotto i titoli in cartellone, alcuni dei quali in doppia replica, fra debutti, allunghi nella musica e nella danza e uno spazio speciale riservato, ancora una volta, al teatro al e sul femminile, seguendo le tracce già lasciate dalla passata stagione, in un percorso di grande intensità.

Piergiorgio Piccoli

Fra i diciotto appuntamenti in cartellone, tre saranno debutti, a partire dall’evento che aprirà la stagione, sabato 4 e domenica 5 novembre alle 21: “Salomè” di Oscar Wilde, produzione Theama Teatro Lab per la regia di Piergiorgio Piccoli, con Pietro Casolo, Anastasia Faccio, Michela Imbrunito e Tatiana Vedovato. Quattro personaggi e un autore iconici raccontano la storia un amore maledetto, tra simboli e fantasmi, insieme oscura e abbagliante. Un dramma sull’ossessione, che arriva da lontano per parlare alla contemporaneità.

Salomè

Secondo debutto in programma a gennaio, sabato 14 e domenica 15. Theama propone “La scuola dei mariti e delle mogli” da Molière, nell’adattamento drammaturgico di Piergiorgio Piccoli, anche interprete con Daniele Berardi, Anna Farinello, Aristide Genovese, Paolo Rozzi e Anna Zago. Prendendo spunto dai testi dell’autore francese (che a sua volta si rifaceva alle proprie esperienze di vita, a partire dall’amore contrastato con la giovane moglie Armande Béjart) lo spettacolo proporrà una riflessione attualizzata sul rapporto uomo-donna e su come l’educazione sentimentale degli uomini influenzi le donne.

Anna Zago

Doppia data di debutto, infine, sabato 6 e domenica 7 aprile, quando Theama presenterà “Il teatro è una trappola”, liberamente ispirato all’attrice e autrice francese Dany Laurent, con Piergiorgio Piccoli, anche alla regia, e Michela Imbrunito: una spassosa (e affettuosa) presa in giro degli attori, delle loro manie e debolezze e con la tendenza, sempre in agguato, a fondere la vita sul palcoscenico e quella “reale”.

Amy Winehouse – Teatro dei Pazzi

Quanto al filone femminile che attraversa la stagione, oltre a “Salomè” il programma prevede altri quattro appuntamenti: sabato 18 novembre “Amy Winehouse – La sostanza di Amy”, teatro concerto di Giovanni Giusto, produzione di Teatro dei Pazzi, con lo stesso Giusto come voce narrante, Rita Bincoletto alla voce e Diego Vio alla chitarra, a raccontare la storia folgorante e drammatica della celebre cantante scomparsa a soli 27 anni, tra successo, fama e follia; sabato 16 dicembre “Maria. La Callas”, di e con Laura Murari per la regia di Vincenzo Raponi, nel centenario della nascita dell’icona cantante lirica; sabato 3 febbraio “From Medea”, intenso testo di Grazia Verasani diretto da Alice Pagotto e interpretato da Federica Bertolami, Elisa Piovan, Tiziana Pucci e Lisa Marton, donne e madri perdute nel dolore senza fine dell’infanticidio; e ancora, sabato 2 marzo, una storia femminile di casa nostra con “So dan!”, dall’omonimo romanzo di Arianna Franzan, con Sara Tamburello e l’accompagnamento musicale di Luca Nardon, sulle tracce di Isetta, la nonna dell’autrice.

Maria. La Callas

Sul versante della prosa, nel variegato carnet di appuntamenti altri tre spettacoli da segnare in agenda: sabato 16 e domenica 17 marzo, la spassosa commedia “Camera con crimini” di Sam Bobrick e Ron Clark con Sergio Sgrilli e Corinna Grandi (volti noti di Zelig) interpreti insieme ad Aristide Genovese, per la regia di Piergiorgio Piccoli, produzione del Teatro de Gli Incamminati in collaborazione con Theama Teatro; sabato 23 marzo Teatro Fuori Rotta in un grande classico di Neil Simon come “La strana coppia”, con Giulio Cocchiarella, Sasha De Medici, Fausto Fusto, Elisa Pastore, Lahire Tortora e Gioele Peccenini, impegnato anche alla regia; domenica 5 maggio “Novecento” di Alessandro Baricco con Mauro Forlani diretto da Armando Carrara, produzione TIC Teatro Instabile di Creazzo.

Novecento

Non poteva mancare, infine, un omaggio a Italo Calvino, nel centenario della nascita. L’appuntamento è per sabato 9 e domenica 10 dicembre con “Le fiabe sono vere. Italo Calvino e le radici dell’immaginario italiano nei 100 anni dalla nascita”, lavoro scritto e diretto da Leonardo Petrillo, con Maurizio Castè e Manuel Fiorentini e con la partecipazione di Sharon Amato, Vito Caputo, Annachiara Fanelli e Anastasia Marino.

Italo Calvino

Ricco anche il versante della musica e della danza. Sabato 23 dicembre di scena Giuseppe Dal Binco, con i suoi strumenti a fiato, e Giuseppe Laudanna, pianista, accompagnati da Piergiorgio Piccoli per la presentazione di “Aeternitas”, primo lavoro discografico del duo dopo otto anni di collaborazione. Laudanna tornerà sabato 20 aprile come “PoeMusìa – Poesia in concerto”, condividendo il palcoscenico con il poeta vicentino Edoardo Gallo.

Aeternitas – Giuseppe Dal Bianco

Sabato 6 gennaio, invece, a chiudere le festività natalizie, “Gran Galà Lirico dell’Epifania” con la compagnia di canto Nuovascena: si esibiranno i soprani Anna Consolaro e Fiorella Ingrassia, il tenore Enrico Pertile e il baritono Pier Zordan, accompagnati al pianoforte da Stefano Bettineschi. Ancora musica sabato 24 febbraio con “Passeggeri. Taccuino musicale di un viaggio straordinario”, con Corrado Corradi, Rachele Colombo e Roberto Tombesi: in una parola, i Calicanto, storici musicisti del folk revival veneto che tornano con un nuovo progetto dopo venticinque anni, con la passione di sempre e nuove esperienze da condividere intorno al tema del viaggio.

“Passeggeri”

Per la danza, spazio al flamenco sabato 27 gennaio con “Tablao ‘Mujeres'”, protagoniste Ester Bucci e Lara Ribichini, “bailaoras” italiane di altissimo livello, in uno spettacolo prodotto da Fuente Flamenca, con Angelo Giordano al cante, Marco Perona alla chitarra e Francesco Perotta alle percussioni. Ancora danza nel weekend di sabato 13 e domenica 14 aprile: sabato “From Malta with love”, con la Moveo Dance Company (in scena Charlotte Carpentier, Cindelle Bouard, Gabriele Farinacci, Victor Hermundstad e Irene Nocella) su coreografie di Diane Portelli e Dorian Mallia; domenica seminario con la stessa formazione, tra le principali compagnie di danza di Malta.

From Malta With Love

Biglietti interi a 15 euro, a 12 i ridotti. Per informazioni e prenotazioni (consigliate): info@theama.it oppure 0444 322525, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18; nel giorni di spettacolo, dalle 10 alle 18, è attivo il numero 392 1670914. Informazioni anche suwww.teatrospaziobixio.com. Il Teatro Spazio Bixio si trova in via Mameli, 4.

Luglio 2024

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
Events for 1 Luglio
Nessun evento
Events for 2 Luglio
Nessun evento
Events for 3 Luglio
Nessun evento
Events for 4 Luglio
Nessun evento
Events for 5 Luglio
Nessun evento
Events for 6 Luglio
Nessun evento
Events for 7 Luglio
Nessun evento
8
9
10
11
12
13
14
Events for 8 Luglio
Nessun evento
Events for 9 Luglio
Nessun evento
Events for 10 Luglio
Nessun evento
Events for 11 Luglio
Nessun evento
Events for 12 Luglio
Nessun evento
Events for 13 Luglio
Nessun evento
Events for 14 Luglio
Nessun evento
15
16
17
18
19
20
21
Events for 15 Luglio
Nessun evento
Events for 16 Luglio
Nessun evento
Events for 17 Luglio
Nessun evento
Events for 18 Luglio
Nessun evento
Events for 19 Luglio
Nessun evento
Events for 20 Luglio
Nessun evento
Events for 21 Luglio
Nessun evento
22
23
24
25
26
27
28
Events for 22 Luglio
Nessun evento
Events for 23 Luglio
Nessun evento
Events for 24 Luglio
Nessun evento
Events for 25 Luglio
Nessun evento
Events for 26 Luglio
Nessun evento
Events for 27 Luglio
Nessun evento
Events for 28 Luglio
Nessun evento
29
30
31
1
2
3
4
Events for 29 Luglio
Nessun evento
Events for 30 Luglio
Nessun evento
Events for 31 Luglio
Nessun evento