In coda in campagna elettorale (e altre distrazioni minime di una vicentina fuori sede)

Torno raramente a Vicenza. Non fosse per ViCult che ogni tanto mi chiama (lui in persona) a dirmi: “Bene, scriverci qualcosa ti pare brutto?”, mi dimenticherei anche della mia città. Che poi manco è la mia città visto che io sono di Asiago ma questo l’ho già scritto e mica posso parlare sempre di me. Anche se, a pensarci bene, parlare di se stessi è sempre molto onesto. Però davvero Vicenza è strana. A Bassano mica sono di Vicenza, e tantomeno ad Asiago. Quindi perché dovrei aver remore nel dire che io son di Asiago e non di Vicenza? Sta di fatto che ora c’è la campagna elettorale nel nostro capoluogo e puntualmente si parla di “provincia allargata”, capirai che novità. Ma chi ha mai davvero lavorato per la provincia allargata, dico io? Qui è sempre più tutta provincia e basta.

Arrivo in città sabato mattina che c’è un caos che non capisco. Siam tutti fermi in coda. Qualcuno suona. Qualcun altro (pochissimi a dire il vero) spegne il motore. Io viaggio ibrida perché mi somiglia e quindi rimango accesa. Passano i minuti. Li sommo e ne esce un buon due quarti d’ora, si insomma una mezz’ora. Fermi, o avanti pianissimo. Quando penso sia successo un incidente di portata epocale, scopro che il disagio è dovuto ad una manifestazione. Penso sia strano. Vicenza in piazza ci va poco, i cortei sono piccoli e veloci, qua c’è gente che lavora. Invece la manifestazione pare sia composta da 12 mila persone (4 mila per la questura, 20 mila per gli organizzatori, quindi ho fatto la media) che reclamano contro lo scempio della sanità regionale. “Colpo di scena!” dico ad alta voce mentre decido di avvisare le mie amiche che sono in ritardo. “Figurati – mi dice la Titty – sono in ritardo pure io. Ma l’hanno saputo stamattina che c’era la manifestazione?”.

La sera andiamo a teatro che c’è Gidon Kremer. Lo avevo visto pure a Milano un 6 anni fa alla sala Verdi del conservatorio ed era stato stupendo. Sfiga vuole che stavolta stupendo non sia. Anzi, è fiacco, non incide, pare un violinista comune, non il fuoriclasse assoluto che conosco. Però il programma è bellissimo anche se si sente davvero male. Siamo in 10ima fila mica in piccionaia, eppure ripeto: si sente davvero male. La Stefy (ho tutte amiche con la y finale si, embè?) dice che si sente pure peggio a volte. Usciamo. C’è una roba simil festa delle radio davanti al teatro, musica a palla tipo Corona e Ace Of Base. Fosse voluto sarebbe geniale. Esci da un concerto in cui hai sentito (male) Mozart e Schubert e ti becchi “This is the rythm of the night”. Potenza dei contrasti.

Son le 22.45 e noi ragazze abbiamo fame. “A Milano trovi aperto anche alle 3 – dico io sapendo che ho appena detto una cosa che io stessa troverei insopportabilmente snob – vediamo qui com’è”. Finiamo di nuovo in coda, stavolta per il traffico causato dalle giostre. Oddio, in coda nel senso che seguiamo altre macchine nella vana ricerca di un parcheggio. Poi lo troviamo. Ma le giostre a Pasqua mica c’erano quando io ero piccola. Che sia un progetto elettorale pure quello? Finiamo in uno dei soli due posti che ci hanno detto che ci davano da mangiare alle 23. Il centro è pieno zeppo di bar ma di ristoranti accoglienti per 4 povere (di spirito eh) ragazze non ce n’è. Pazienza. Finiamo poi in quella che mi dicono sia la piazza della movida. Molto bene. Vini naturali e corpi rifatti ci circondano. Quello però è l’unico aspetto davvero che trovo pure a Milano. La globalizzazione del male arriva ovunque.

Luglio 2024

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
Events for 1 Luglio
Nessun evento
Events for 2 Luglio
Nessun evento
Events for 3 Luglio
Nessun evento
Events for 4 Luglio
Nessun evento
Events for 5 Luglio
Nessun evento
Events for 6 Luglio
Nessun evento
Events for 7 Luglio
Nessun evento
8
9
10
11
12
13
14
Events for 8 Luglio
Nessun evento
Events for 9 Luglio
Nessun evento
Events for 10 Luglio
Nessun evento
Events for 11 Luglio
Nessun evento
Events for 12 Luglio
Nessun evento
Events for 13 Luglio
Nessun evento
Events for 14 Luglio
Nessun evento
15
16
17
18
19
20
21
Events for 15 Luglio
Nessun evento
Events for 16 Luglio
Nessun evento
Events for 17 Luglio
Nessun evento
Events for 18 Luglio
Nessun evento
Events for 19 Luglio
Nessun evento
Events for 20 Luglio
Nessun evento
Events for 21 Luglio
Nessun evento
22
23
24
25
26
27
28
Events for 22 Luglio
Nessun evento
Events for 23 Luglio
Nessun evento
Events for 24 Luglio
Nessun evento
Events for 25 Luglio
Nessun evento
Events for 26 Luglio
Nessun evento
Events for 27 Luglio
Nessun evento
Events for 28 Luglio
Nessun evento
29
30
31
1
2
3
4
Events for 29 Luglio
Nessun evento
Events for 30 Luglio
Nessun evento
Events for 31 Luglio
Nessun evento