DANZA: CENERENTOLA AL TEATRO COMUNALE DI VICENZA, SABATO 19 NOVEMBRE 2022

La Danza al Teatro Comunale di Vicenza rinasce sotto l’auspicio di due celebri caratteri della letteratura. Il primo è Don Chischiotte, scultura lignea di ragguardevoli dimensioni, realizzata dal maestro Maurizio D’Agostini e installata da pochi giorni nel Foyer del teatro, quale dono alla città della famiglia di Bruno Rosin. Il secondo nome è di Cenerentola, in scena sabato 19 novembre alle 20.45 per l’apertura della stagione di Danza. Per una volta parliamo di loro come per una questione politica: se vogliamo attribuire una funzione sociale, simbolica o semplicemente allegorica ai simboli letterari ad uso artistico, osserviamo in Chischiotte e Cenerentola due paladini validi anche per la nostra epoca. La questione, riguarda eventualmente da quali punti di vista li analizzeremo. La follia, il rincorrere il sogno, la decadenza economico-sociale del contesto in cui viaggiò il cavaliere della Mancha, è un anticipo sui temi centrali della psicanalisi del Novecento, validi anche al generale decadimento sociale del secolo XVII, periodo atrofizzato nella sua vivacità culturale e incline ad una generale limitazione alle conquiste del Rinascimento. Eppure, dallo stesso emergono tante rivoluzioni: basti ricordare Galileo, Caravaggio e la Prima Rivoluzione inglese. Offriamo dunque al letterario Chisciotte il ruolo di “re folle”, di colui che ci svela le verità nascoste con la libertà di chi non è allineato (omologato?) al pensiero corrente. Dai secoli passati, anche Cenerentola è cresciuta. Da languida adolescente rococò a emancipata dama di corte, first lady di un non ben precisato regno, dove forse è il principe azzurro l’interprete di seconda linea, soggiogato dalla ramazza della promessa sposa nel suo lento, ma efficace, percorso per una donna protagonista nel sistema sociale. Si accennava alla politica per cui, quale pubblico, saremmo felici di accogliere Cenerentola tra le donne di Teheran, nella loro Rivoluzione che i Media contemporanei, anch’essi figli di un progresso, stanno veicolando. La Cenerentola di sabato, del regista e coreografo Jiří Bubeníček per Nuovo Balletto di Toscana è sostenuta per una prima regionale dalla Fondazione del marchese Giuseppe Roi. Raro gentiluomo di mondo nella castigata Vicenza post guerra, Giuseppe “Boso” era uomo cosmopolita di cortigiano savoir faire, mecenate dell’arte coreutica e sostenitore del Balletto di Toscana, sin dal 1996 con il “Don Giovanni…emozioni di un mito”.

II panorama coraggioso della danza al TCVI, con dodici appuntamenti intercettati dal panorama internazionale, alterna alle nuove creazioni i classici della danza che, per la loro natura di classico, sono sempre contemporanei. La serata inizierà alle ore 20 al Ridotto, con la presentazione curata da Cristina Bozzolini, direttrice artistica del Nuovo Balletto di Toscana che rinverdisce questo testo nel 2019, in un’alleanza con il Maggio Musicale Fiorentino. Il praghese Jiří Bubeníček, già applaudito a Vicenza nel 2009, in occasione del Gala del Benois de la Danse, ha danzato in coppia con il gemello Otto per l’Hamburg Ballett di John Neumeier e il Dresden Sempernballett. La coreografia per 14 danzatori rimane tra i capolavori in musica di Sergej Prokof’ev, attingendo dalla Cenerentola nella versione dei Fratelli Grimm, le sene disegnate da Jiři Bubenicek e Nadina Cojocaru, i costumi di Nadina Cojocaru e la collaborazione con l’Istituto Marangoni Firenze. I toni saranno più cupi e meno lievi, per personaggi dall’espressività attoriale, attuali anche per l’allestimento in chiave contemporanea, dai tratti onirici, per un’opera debuttata nel 1945 al Teatro Bolshoi di Mosca. Cenerentola nasce dal lutto della madre, tra le angherie delle sorelle e le costrizioni che stimolano l’emancipazione della giovane interprete.
C’è abbastanza per parlare di politica, in questa strana alleanza tra Cenerentola e Chisciotte.

INFORMAZIONI

La Stagione 2022/23 del Teatro Comunale di Vicenza – direzione artistica di Giancarlo Marinelli – è realizzata con il sostegno dei soci – Comune di Vicenza, Regione del Veneto, Fondazione Cariverona e Intesa Sanpaolo – e da una rete di partner e sponsor, istituzioni e imprese: D-Air Lab, LD72, Develon, AGSM AIM, Anthea S.p.A., Banca Popolare di Marostica – Volksbank, Inglesina, Banca delle Terre Venete, Burgo Group, Cantine Colli Vicentini – Vitevis, Confcommercio Vicenza, F.I.S. Fabbrica Italiana Sintetici, Fondazione Roi, Gruppo Unicomm, ItalOhm, Lions Club Vicenza, Nardi S.p.A., Pesavento, Rotary Club Vicenza, e naturalmente gli Amici e i donatori privati del Teatro. Il programma di Danza riceve il contributo del Ministero della Cultura e della Camera di Commercio di Vicenza. Biglietti e abbonamenti per la stagione di danza sono in vendita alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (Viale Mazzini, 39) aperta dal martedì al sabato dalle 15.00 alle 18.15, obbligatorio l’appuntamento; oppure al telefono, chiamando lo 0444 324442 nei giorni di apertura della biglietteria dalle 16.00 alle 18.00; oppure online su www.tcvi.it. I biglietti costano 37 euro l’intero, 32 euro il ridotto over 65 e 21 euro il ridotto under 30; per i Luoghi del Contemporaneo Danza i biglietti costano invece 16 euro l’intero e 11 euro il ridotto under 30 e over 65. È possibile comprare i biglietti anche tramite 18App Carta del docente e voucher. Gli abbonamenti per la stagione di danza sono in vendita fino a sabato 19 novembre e fino a sabato 11 marzo per i Luoghi del Contemporaneo Danza; sono in vendita anche gli abbonamenti Mini Danza, a due spettacoli in Sala Maggiore e i carnet da 2+2 (2 spettacoli danza + 2 prosa) e 2+2+2 (2 spettacoli danza + 2 prosa, 2 circo contemporaneo); sono attive anche le promozioni Ultime File Danza. Tutti i prezzi e altre info su: https://www.tcvi.it/ .

Novembre 2022

L
M
M
G
V
S
D
31
1
2
3
4
5
6
Events for 1 Novembre
Nessun evento
Events for 2 Novembre
Nessun evento
Events for 3 Novembre
Nessun evento
Events for 4 Novembre
Nessun evento
Events for 5 Novembre
Nessun evento
Events for 6 Novembre
Nessun evento
7
8
9
10
11
12
13
Events for 7 Novembre
Nessun evento
Events for 8 Novembre
Nessun evento
Events for 9 Novembre
Nessun evento
Events for 10 Novembre
Nessun evento
Events for 11 Novembre
Nessun evento
Events for 12 Novembre
Nessun evento
Events for 13 Novembre
Nessun evento
14
15
16
17
18
19
20
Events for 14 Novembre
Nessun evento
Events for 15 Novembre
Nessun evento
Events for 16 Novembre
Nessun evento
Events for 17 Novembre
Nessun evento
Events for 18 Novembre
Nessun evento
Events for 19 Novembre
Nessun evento
Events for 20 Novembre
Nessun evento
21
22
23
24
25
26
27
Events for 21 Novembre
Nessun evento
Events for 22 Novembre
Nessun evento
Events for 23 Novembre
Nessun evento
Events for 24 Novembre
Nessun evento
Events for 25 Novembre
Nessun evento
Events for 26 Novembre
Nessun evento
Events for 27 Novembre
Nessun evento
28
29
30
1
2
3
4
Events for 28 Novembre
Nessun evento
Events for 29 Novembre
Nessun evento
Events for 30 Novembre
Nessun evento