Odio le quote rosa ma senza sarebbe peggio

E non ditemi che il sistema perfetto non esiste. Certo che esiste, e non è questo. Io non sono una donna, io sono un essere umano. Non voglio le riserve per i panda, non voglio una riconduzione forzata al proprio sesso. Le quote rosa le trovo aberranti. Certo, appena un uomo si dichiara contrario, la parte più irrazionale di me ha il sopravvento e sono pronta a ricredermi, ma non sono una che si fida dell’irrazionalità. La quota rosa non è altro che una delle tante soluzioni all’italiana. Quante femministe, politiche, cittadine abbiamo sentito, negli ultimi anni, deprecarle prima come sistema discriminatorio e poi come soluzione tampone, ininfluente su un piano sistematico. Il fatto è che alle quote rosa non abbiamo affiancato né un cambiamento di sistema, né una proposta politica che concretasse il lavoro di una classe dirigente composta, com’è composta l’Italia, di donne e uomini e che si battesse prima e incarnasse poi un equilibrio della rappresentanza. Fuffa, solo fuffa quindi? Il guaio vero e tragico è che senza quote rosa staremmo anche peggio. Capite il dramma?

Ridurre tutto al genere porta la donna a non essere quasi mai valutata solo per competenza e qualità. Bisognerebbe avere un approccio meno dogmatico e più oggettivo. Però ci sono e, se ci sono, un motivo c’è ed è piuttosto evidente. In Italia la disparità di trattamento tra uomini e donne è ancora pesante, sia dal punto di vista contrattuale che da quello, per come dire, sociale. Senza un cambiamento culturale della società non sarà possibile fare dei grandi passi avanti perché non è inserendo percentuali che si risolve il problema, ma favorendo ad esempio la conciliabilità di impegni familiari e professionali. E siamo sicuri che le quota rosa siano un motore per il cambiamento culturale? Io mica tanto. Quote rosa, inoltre, rimane definizione ideologica, mentre quello di cui si dovrebbe parlare è il concetto di democrazia paritaria. Cosa succede quando vengono votati uomini capaci e competenti ma che non possono poi assumere incarichi perché si devono rispettare le “quote” e alla fine ti ritrovi ministro una che magari vale metà del maschio che ha “fatto fuori”? Io non sono una donna, sono un essere umano. In quanto tale studio, lavoro, mi miglioro e merito quello che mi spetta. Altro che parità di genere, io vorrei l’abolizione dei generi.

Però si torna sempre al però. Come nel caso della comunità LGBTQ+. Credete io non conosca uomini e donne omosessuali o transgender che trovano ridicola e pacchiana la sfilata del pride? Credete non ci siano omosessuali anche tra quelli che sfilano, che non pensino sia una riduzione circense la carnevalata dell’orgoglio gay? Eppure ci vanno lo stesso, o non ci vanno ma lo ritengono necessario. Perché? Semplice: perché fino a che non sarà un NON argomento l’orientamento sessuale, allora avrà senso rimarcarlo. Ecco cosa dovrebbe essere la parità di genere: un non argomento. Dovrebbe essere normale. Dovrebbe esserci una società con un solo, vasto, catalogo di opportunità per TUTTI e allo stesso modo. Ecco perché dobbiamo tenerci queste maledette, ipocrite, sbagliatissime quote rosa. Perché ce lo meritiamo.

Vicenza, ricorda

Oggi più che mai da quando è stata istituita, la Giornata della Memoria è pregna di significato. Un momento di

Leggi »

A Teatro si resta giovani

“Più ci rendiamo attivi come Ufficio Partecipazione e meno ci troveremo coinvolti come Assessorato alle Politiche Sociali”, dichiara Matteo Tosetto,

Leggi »

Febbraio 2024

L
M
M
G
V
S
D
29
30
31
1
2
3
4
Events for 1 Febbraio
Nessun evento
Events for 2 Febbraio
Nessun evento
Events for 3 Febbraio
Nessun evento
Events for 4 Febbraio
Nessun evento
5
6
7
8
9
10
11
Events for 5 Febbraio
Nessun evento
Events for 6 Febbraio
Nessun evento
Events for 7 Febbraio
Nessun evento
Events for 8 Febbraio
Nessun evento
Events for 9 Febbraio
Nessun evento
Events for 10 Febbraio
Nessun evento
Events for 11 Febbraio
Nessun evento
12
13
14
15
16
17
18
Events for 12 Febbraio
Nessun evento
Events for 13 Febbraio
Nessun evento
Events for 14 Febbraio
Nessun evento
Events for 15 Febbraio
Nessun evento
Events for 16 Febbraio
Nessun evento
Events for 17 Febbraio
Nessun evento
Events for 18 Febbraio
Nessun evento
19
20
21
22
23
24
25
Events for 19 Febbraio
Nessun evento
Events for 20 Febbraio
Nessun evento
Events for 21 Febbraio
Nessun evento
Events for 22 Febbraio
Nessun evento
Events for 23 Febbraio
Nessun evento
Events for 24 Febbraio
Nessun evento
Events for 25 Febbraio
Nessun evento
26
27
28
29
1
2
3
Events for 26 Febbraio
Nessun evento
Events for 27 Febbraio
Nessun evento
Events for 28 Febbraio
Nessun evento
Events for 29 Febbraio
Nessun evento