ViYoung: al via il Festival dei giovani, tre giorni di eventi sui temi lavoro, ambiente e sport

Ha preso il via oggi, con un evento dedicato all’orientamento universitario, lavorativo e di mobilità estera rivolto a studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Vicenza, “ViYoung – Il festival dei giovani”.

L’iniziativa, in programma fino al 24 aprile in vari luoghi del centro storico, è organizzata dall’assessorato all’istruzione e con le politiche giovanili del Comune di Vicenza in collaborazione con Studio Progetto cooperativa social, Artem Web agency e Meneghini & Associati.

Ad illustrare il programma questa mattina al Teatro Astra sono stati il sindaco Francesco Rucco, l’assessore all’istruzione Cristina Tolio, il consigliere comunale con delega alle politiche giovanili Jacopo Maltauro,  il direttore della Fondazione Studi Universitari di Vicenza Carlo Terrin, il responsabile del Progetto giovani Vicenza Flavio Biffanti, il presidente dell’Osservatorio giovani dell’economia e delle professioni (OGEP) Vicenza Elisa Beniero, il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Vicenza Camilla Cielo, il presidente del Movimento Giovani Imprenditori Alberto Facchin per Confartigianato Imprese Vicenza, il vicepresidente del Gruppo Giovani di Confimi Industria Matteo Manzardo, il presidente dei Giovani Imprenditori di CNA Veneto  Diego Stimoli, il segretario generale della Cisl Vicenza Raffaele Consiglio, la rappresentante dei Giovani di Confagricoltura Vicenza Eleonora Girardi.

“Ringrazio l’assessore Tolio e il consigliere Maltauro che hanno lavorato insieme a tante associazioni, enti e istituzioni della nostra città per dare vita a questa iniziativa che vede come protagonisti i giovani – ha commentato il sindaco Francesco Rucco –. Come già annunciato, al termine del festival, che auspichiamo diventi un appuntamento annuale, vogliamo realizzare una Consulta dei giovani, uno strumento partecipativo snello che dia espressione alle ragazze e ai ragazzi della nostra città”.

“Diamo il via oggi al primo appuntamento di questa tre giorni interamente dedicata ai giovani della città e non – ha precisato l’assessore all’istruzione Cristina Tolio –. Nonostante le mille mila peripezie, portiamo a casa un bellissimo risultato: un Festival costellato da una serie di iniziative culturali, formative, di intrattenimento artistico e musicale. L’ennesima dimostrazione di attenzione da parte dell’amministrazione ai tanti ragazzi del nostro territorio, alle loro idee e ai loro sogni”.

“Grazie alla sinergia delle principali istituzioni ed enti espressione del tessuto cittadino, lavoriamo per mettere i giovani al centro delle scelte politiche, delle riflessioni verso il futuro, del cuore della nostra città – precisa il consigliere comunale con delega alle politiche giovanili Jacopo Maltauro –. Il festival ha un obiettivo ambizioso: tornare ad ascoltare i giovani, con il confronto, l’ascolto, la pazienza, la visione lungimirante. E il modo più efficace per farlo è valorizzare le loro idee, dando il giusto riconoscimento. Il mio grazie va all’amministrazione per il costante appoggio in queste iniziative ma soprattutto a tutti quei giovani che in questi mesi ho avuto l’opportunità di conoscere, lavorando assieme per questo risultato”.

Protagonisti del Festival saranno ragazze e ragazzi della città che, in ciascuna delle tre giornate, affronteranno alcuni temi da loro scelti, quali lavoro, ambiente e sport, durante meeting, tavole rotonde e momenti formativi ma anche aperitivi a tema, intrattenimenti musicali serali all’aperto e concerti in teatro.

I vari appuntamenti ed eventi coinvolgeranno associazioni giovanili e studentesche, categorie economiche e professionali, il mondo della scuola, l’università, enti culturali e associazioni.

Programma

Venerdì 22 aprile è dedicato al primo tema scelto, dal titolo “Lavoro – Giovani e Impresa“: dopo l’evento “Orientamento al futuro” al Teatro Astra per gli studenti, dalle 15 alle 17 sono previste visite guidate gratuite alla scoperta di Palazzo Trissino, sede istituzionale del Comune di Vicenza. Dalle 17 alle 19 a Palazzo Chiericati si potrà assistere ad una tavola rotonda con alcuni giovani vicentini di successo. È stata rinviata a causa delle previsioni meteo avverse la sfilata di moda in programma dalle 18.30 in piazza Biade con brand di moda emergenti di Vicenza e provincia.

Il secondo tema, dal titolo “Ambiente – Giovani e Sostenibilità“, sarà affrontato sabato 23, con una tavola rotonda fra studenti delle scuole secondarie di secondo grado, dalle 9 alle 11, a palazzo Chiericati, alla quale seguirà un confronto istituzionale su quanto emerso tra i giovani con rappresentanti delle istituzioni locali, tra cui il sindaco di Vicenza e presidente della Provincia Francesco Rucco, il presidente del Consiglio regionale del Veneto Roberto Ciambetti, il vicepresidente di Agsm-Aim Gianfranco Vivian. Dalle 9 alle 17 al polo Giovani B55 i ragazzi delle scuole superiori e dell’università si sfideranno su alcuni temi ambientali in un hackathon finalizzato a proporre progetti utili allo sviluppo sostenibile. Dalle 15 alle 18.30 in piazza Matteotti (in caso di maltempo al B55) giovani eccellenze provenienti da tutta la provincia esporranno le loro realizzazioni in ambito imprenditoriale, associativo, socio-culturale, a conclusione di un percorso di valorizzazione dei talenti giovanili finanziato dalla Commissione europea attraverso il bando “Erasmus+ Key Action 3” di cui il Comune di Vicenza è capofila e partner 11 Comuni della Provincia. Dalle 16 alle 20, in piazza Matteotti, si terrà un’esposizione sulla sostenibilità, cui seguirà un aperitivo green con dj set dalle 18 alle 23.30. Entrambi gli eventi verranno annullati in caso di maltempo. Dalle 20 alle 22, al Ridotto del Teatro comunale, andrà in scena “Shape your future”, un incontro sul tema dell’errore e sulla promozione della cultura del fallimento.

Domenica 24 aprile, alle 21, al Teatro Astra andrà in scena il concerto “I Notturni, tributo a Fabrizio de Andrè”. L’ultimo tema scelto, dal titolo “Sport – Giovani e Salute“, a causa delle previsioni meteo avverse, sarà affrontato in un’altra giornata; sono state rinviate a data da destinarsi, infatti, la “domenica sportiva”, in programma dalle 9.30 alle 12.30 a parco Fornaci con la possibilità di cimentarsi in nuove discipline; e le “interviste ai campioni”, previste, sempre nell’area verde di via Farini, dalle 16 alle 18.30.

FORNACI ROSSE 2022

Torna il Festival di Fornaci Rosse che nasce ormai dieci anni fa e conserva le stesse motivazioni: dare uno spazio

Leggi »
L
M
M
G
V
S
D
26
27
28
29
30
1
2
Events for 1 Ottobre
Nessun evento
Events for 2 Ottobre
Nessun evento
3
4
5
6
7
8
9
Events for 3 Ottobre
Nessun evento
Events for 4 Ottobre
Nessun evento
Events for 5 Ottobre
Nessun evento
Events for 6 Ottobre
Nessun evento
Events for 7 Ottobre
Nessun evento
Events for 8 Ottobre
Nessun evento
Events for 9 Ottobre
Nessun evento
10
11
12
13
14
15
16
Events for 10 Ottobre
Nessun evento
Events for 11 Ottobre
Nessun evento
Events for 12 Ottobre
Nessun evento
Events for 13 Ottobre
Nessun evento
Events for 14 Ottobre
Nessun evento
Events for 15 Ottobre
Nessun evento
Events for 16 Ottobre
Nessun evento
17
18
19
20
21
22
23
Events for 17 Ottobre
Nessun evento
Events for 18 Ottobre
Nessun evento
Events for 19 Ottobre
Nessun evento
Events for 20 Ottobre
Nessun evento
Events for 21 Ottobre
Nessun evento
Events for 22 Ottobre
Nessun evento
Events for 23 Ottobre
Nessun evento
24
25
26
27
28
29
30
Events for 24 Ottobre
Nessun evento
Events for 25 Ottobre
Nessun evento
Events for 26 Ottobre
Nessun evento
Events for 27 Ottobre
Nessun evento
Events for 28 Ottobre
Nessun evento
Events for 29 Ottobre
Nessun evento
Events for 30 Ottobre
Nessun evento
31
1
2
3
4
5
6
Events for 31 Ottobre
Nessun evento