Velocittà 2022. Il secondo festival della bicicletta e della mobilità ciclabile. Il 28 e il 29 maggio in campo marzo/viale Roma.

Era il 1817 e Karl von Drais, un impiegato statale del Gran Ducato di Baden in Germania, inventò la sua “Laufmachine” (macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa Draisine (in Italia draisina). Si dice che il suo interesse nel trovare un’alternativa all’uso del cavallo fosse dovuto all’inedia e alle frequenti morti dei cavalli causate dall’insufficienza dei raccolti del 1816 (il cosiddetto “anno senza estate”). Nel suo primo documentato viaggio da Manheim, il 12 giugno 1817, coprì la distanza di 13 chilometri in meno di un’ora. La draisina era spinta in avanti facendo pressione per terra con i piedi; i pedali furono aggiunti circa quarant’anni dopo. Molte migliaia di copie furono costruite ed usate dappertutto e ciò viene considerato come l’origine del trasporto personale senza uso di cavalli. Poi venne il velocipede e poi ancora il biciclo. Nel 1888, con l’invenzione dello pneumatico, sorsero i primi esemplari di quelle che oggi chiamiamo comunemente biciclette. Questa è la storia, e i protagonisti sono un uomo comune con un grande sogno e grandi idee, una modernità in crisi e nuovi modelli di comunità e di spazio.

Draisina

Dopo 200 anni gli stessi protagonisti vivono un altro tempo con i medesimi problemi. Servono però sogni ancora più grandi e partecipazione collettiva. Con queste e altre idee in mente, Enrico Bisogno e Paolo Zancan si son detti che si doveva far qualcosa. Che mica si può sempre attendere arrivino le soluzioni dall’alto. Il concetto chiave era “cittadinanza attiva”, voglia di ottenere risultati concreti partendo dal basso. La bici era una forte passione in comune. Il resto, pian piano, è venuto di conseguenza, ed ora siamo qui pronti per la seconda edizione di “Velocittà”, il festival della bicicletta e della mobilità ciclabile.

Enrico e Paolo

“Il lockdown è stato il momento in cui davvero il progetto è cresciuto dentro alle nostre coscienze – ci dice Enrico Bisogno che con Paolo Zancan è ideatore della manifestazione – e ricordo come ci colpì notare che in assenza di traffico l’inquinamento fosse drasticamente diminuito. Pensammo che poteva essere un esempio virtuoso a cui pensare anche dopo l’emergenza covid. Possiamo rivedere il modo in cui ci si sposta in città? Esiste una visione da proporre e condividere che si basi sulla sostenibilità ambientale e al contempo sulla bellezza e la gioia?”

Eh già, perché per i ragazzi di “Velocittà” la bici è gioia e il loro entusiasmo ne è prova vivente. La prima edizione è stata un successo inatteso forse anche dagli stessi organizzatori: migliaia di persone hanno partecipato alle pedalate e agli incontri sotto un sole cocente. Per quest’anno si è pensato in grande ed il cartellone offre un programma molto vasto che copre sport, ambiente, salute, sociale, musica, teatro e soprattutto la voglia di stare insieme e di creare comunità attorno a dei valori.

Lo spirito è di gaberiana memoria, ovvero: la libertà è partecipazione. Cambiare il mondo con una bicicletta pare una romanticheria donchisciottesca e infatti nessuno parla di eliminare le auto e di imporre la sgambata obbligatoria come accadde al Ragionier Fantozzi. Quel che “Velocittà” vuole trasmettere è che i problemi si possono affrontare solo se ci si impegna soggettivamente. E quindi occorre creare consapevolezza, informare, ma anche divertire ed intrattenere. C’è tutto questo e oltre nei due giorni del festival edizione 2022.

“ANNIE PER IL MONDO IN BICICLETTA” – Spettacolo Màtaz Teatro

Il programma completo lo si può trovare nel loro sito ma è d’obbligo qui ricordare almeno i punti salienti. Intanto il salotto delle ciclo-idee in cui progetti e visioni per e sulla città saranno presentati e messi a confronto. I laboratori di ciclo-officina in cui esperti spiegheranno i segreti per la manutenzione perfetta del mezzo. Le moltissime passeggiate in bici per grandi e bambini che hanno come momento topico la grande pedalata della domenica mattina. Ma consultate bene il programma perché di percorsi ce ne sono molti e davvero val la pena dire che sono “per tutti i gusti e le età”, come recitava quella pubblicità. Poi gli incontri e i dibattiti in cui si parlerà di come cambiare una città per renderla a misura di bicicletta, del PUMS, finanche del rapporto con la spiritualità grazie alla collaborazione col festival biblico. D’altronde la bici connette, quindi è giusto relazionarsi con altri mondi, altre realtà cittadine e non. O con altre forme espressive come il teatro e la musica. Quest’anno cresce decisamente la proposta artistica all’interno del festival. Il sabato uno spettacolo/narrazione sulla musica e la bicicletta (che ci riguarda da vicino, se vedete il programma capite perché) seguito da un concerto di Phill Reynolds. La domenica appuntamento con ben tre artisti vicentini under 30 che si divideranno il palco per un concerto acustico; poi spazio al teatro con una storia che narra del primo viaggio attorno al mondo in bicicletta compiuto da una donna. Ma poi anche artisti di strada, acrobazie, giochi e ovviamente un bar dove bere e mangiare in entrambe le giornate.

Phill Reynolds

Quel che è bello di questa manifestazione è il sorriso di tutti i volontari e i protagonisti. In un’epoca in cui di solito si manifesta contro o per dire NO, “Velocittà” è un microcosmo aperto, propositivo, libero e che dice solo SÌ. Un sì alla bici, ovvio, ma che è un sì all’aria pulita, all’ambiente, alla salute fisica, alla solidarietà, all’educazione civica e al rispetto. Un sì ad una vita meno frenetica, un sì ad una pedalata rilassata perché si arriva comunque dove si deve arrivare. Se nel viaggio ci si gode il paesaggio è molto meglio no?

Qui tutto il programma: https://www.velocitta.it/home

Dicembre 2022

L
M
M
G
V
S
D
28
29
30
1
2
3
4
Events for 1 Dicembre
Nessun evento
Events for 2 Dicembre
Nessun evento
Events for 3 Dicembre
Events for 4 Dicembre
Nessun evento
5
6
7
8
9
10
11
Events for 5 Dicembre
Nessun evento
Events for 6 Dicembre
Nessun evento
Events for 7 Dicembre
Nessun evento
Events for 8 Dicembre
Nessun evento
Events for 9 Dicembre
Nessun evento
Events for 10 Dicembre
Nessun evento
Events for 11 Dicembre
Nessun evento
12
13
14
15
16
17
18
Events for 12 Dicembre
Nessun evento
Events for 13 Dicembre
Nessun evento
Events for 14 Dicembre
Nessun evento
Events for 15 Dicembre
Nessun evento
Events for 16 Dicembre
Nessun evento
Events for 17 Dicembre
Nessun evento
Events for 18 Dicembre
Nessun evento
19
20
21
22
23
24
25
Events for 19 Dicembre
Nessun evento
Events for 20 Dicembre
Nessun evento
Events for 21 Dicembre
Nessun evento
Events for 22 Dicembre
Nessun evento
Events for 23 Dicembre
Nessun evento
Events for 24 Dicembre
Nessun evento
Events for 25 Dicembre
Nessun evento
26
27
28
29
30
31
1
Events for 26 Dicembre
Nessun evento
Events for 27 Dicembre
Nessun evento
Events for 28 Dicembre
Nessun evento
Events for 29 Dicembre
Nessun evento
Events for 30 Dicembre
Nessun evento
Events for 31 Dicembre
Nessun evento