La cultura della morte: il cimitero nel bosco.

Cenere siamo e cenere ritorneremo, e le nostre ceneri e quelle dei nostri cari vogliamo
spargerle al vento, nel mare, sotto un albero. Per la propria ultima dimora si potrà scegliere
ancora per molti anni una lapide di marmo coi fiori di plastica all’interno dei cimiteri
tradizionali, ma per fortuna una nuova via è stata tracciata, e credo che non dovremo
attendere molto perché diventi la strada più frequentata . . . una strada in mezzo al Bosco.
L’uomo è parte della Natura, e alla Natura potrà tornare dopo la morte.
Far seppellire le proprie ceneri in urne biodegradabili sotto le radici di un albero, all’interno
di un bosco, adesso si può anche in Italia; dal 2018 è stato aperto il primo cimitero nel
Bosco, in Liguria a Martina-Urbe (SV) https://boschivivi.it/ : una nuova possibilità di scelta
per la commemorazione dei defunti con il servizio cimiteriale ri-concepito secondo schemi
di reale sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Boschi vivi in Liguria

Il bosco come luogo commemorativo che avvicina la morte alla vita che continua, dove sarà
possibile godere del potere rigenerante della natura. E a questo primo cimitero nel bosco in
Liguria, si sono già aggiunte esperienze simili in Emilia, in Lombardia, nel Lazio.
Naturalmente le esperienze all’estero sono ancora più numerose e importanti. Sotto gli
alberi dello Skogskyrkogården (cimitero nel bosco), che si estende per 94 ettari alla
periferia sud di Stoccolma, si seppelliscono i morti già dal 1915; si può considerare il papà di tutti i
cimiteri nel bosco successivi. Vi si accede liberamente in bici, autobus, auto e soprattutto a
piedi. Vi si può trovare chi corre, chi passeggia, chi va in bicicletta, chi pensa, chi fotografa,
chi prende un caffè al bar,  chi partecipa ad una visita guidata e chi ad un funerale. La
pulizia e la manutenzione degli alberi, dei prati, delle strade e degli immobili è ineccepibile;
la sicurezza è garantita. Ogni anno vi si celebrano 2.000 funerali. Nel 1994 è stato
dichiarato Patrimonio Universale da parte dell’UNESCO.

Un angolo dello Skogskyrkogården, a Stoccolma

Nelle sepolture scompaiono i simboli religiosi, tutti torniamo Natura di fronte alla morte.
Esistono molti altri cimiteri nel bosco : in Estonia, in Giappone (dove ormai il 95% dei
defunti si fa cremare), in Inghilterra, in Cecoslovacchia, in Canada, ed in chissà quanti altri
posti che io non conosco !
Mi piacerebbe molto che anche sull’Altopiano di Asiago si realizzasse una esperienza
analoga !

Febbraio 2023

L
M
M
G
V
S
D
30
31
1
2
3
4
5
Events for 1 Febbraio
Nessun evento
Events for 2 Febbraio
Nessun evento
Events for 3 Febbraio
Nessun evento
Events for 4 Febbraio
Nessun evento
Events for 5 Febbraio
Nessun evento
6
7
8
9
10
11
12
Events for 6 Febbraio
Nessun evento
Events for 7 Febbraio
Nessun evento
Events for 8 Febbraio
Nessun evento
Events for 9 Febbraio
Nessun evento
Events for 10 Febbraio
Nessun evento
Events for 11 Febbraio
Nessun evento
Events for 12 Febbraio
Nessun evento
13
14
15
16
17
18
19
Events for 13 Febbraio
Nessun evento
Events for 14 Febbraio
Nessun evento
Events for 15 Febbraio
Nessun evento
Events for 16 Febbraio
Nessun evento
Events for 17 Febbraio
Nessun evento
Events for 18 Febbraio
Nessun evento
Events for 19 Febbraio
Nessun evento
20
21
22
23
24
25
26
Events for 20 Febbraio
Nessun evento
Events for 21 Febbraio
Nessun evento
Events for 22 Febbraio
Nessun evento
Events for 23 Febbraio
Nessun evento
Events for 24 Febbraio
Nessun evento
Events for 25 Febbraio
Nessun evento
Events for 26 Febbraio
Nessun evento
27
28
1
2
3
4
5
Events for 27 Febbraio
Nessun evento
Events for 28 Febbraio
Nessun evento