Fondazione Coppola. Il Torrione di porta Castello. Uno spazio per la città che deve essere vissuto da tutti.

Da Corso Palladio domina la vista se si guarda verso ovest. Il Torrione di porta Castello fa parte dello skyline cittadino dal dodicesimo secolo ma solo da pochi anni  è tornato ad essere un bene pubblico. Il collezionista Antonio Coppola, dopo averlo acquistato all’asta, ha ceduto la nuda proprietà dell’imponente edificio al Comune di Vicenza. La Fondazione Coppola manterrà l’usufrutto per 30 anni del Torrione, utilizzandolo come polo di arte contemporanea, garantendone la gestione e la sua manutenzione. Un gioiello di architettura e storia che ora è uno spazio di rara bellezza e suggestione. Eppure in città pochi ne parlano e, anzi, pare quasi non ci sia. Quale sia il motivo non lo sappiamo, anche perché il lavoro della Fondazione Coppola è incessante e di altissimo livello. Ecco che abbiamo voluto vederci chiaro e ci siamo andati fisicamente, per parlare con chi ci lavora e capire come comunicare meglio questa realtà.

La Fondazione inaugura nel 2019 con la prima mostra “La Torre” con protagonisti Rosa Loy e Neo Rauch, due grandi artisti internazionalmente conosciuti affinché servissero anche a lanciare lo spazio espositivo. Fu solo l’inizio. Ma la visione era già chiara. Proposito della FC (fondazione coppola) è focalizzarsi su artisti emergenti, soprattutto italiani, e attingere dalla collezione personale di Antonio Coppola. L’imprenditore e mecenate, colleziona arte da tutto il mondo da molti anni, anche se la sua ricerca si focalizza soprattutto su artisti contemporanei italiani. Tra questi, la punta di diamante è probabilmente Nicola Samorì ma Coppola segue anche molti emergenti che spinge personalmente presso le gallerie. Il suo è un nome di massimo rispetto nel mondo dell’arte. Parliamo di riferimenti assoluti come Monitor Gallery o Mother’s Tankstation o fiere come quelle di Verona o di Bologna. Tra i molti, ha scoperto artisti come Mattia Barbieri e Luca De Angelis che ad ottobre saranno esposti al Torrione. Recentemente la FC ha proposto una mostra di Paola Angelini  in collaborazione con Art Verona. Una splendida esibizione con diversi grandi lavori di quella che è senz’altro una delle più grandi artiste nell’arte figurativa italiana d’oggi.

Paola Angelini dalla mostra “Il Tuffatore” al Torrione Fondazione Coppola

Di fatto quindi la Fondazione è già un nome in Italia e all’estero ma la vera sfida è radicarsi di più nel territorio vicentino. Che sia la sindrome del “nemo propheta in patria” o riluttanza dei cittadini berici ancora non è dato a sapersi e non abbiamo neanche noi la risposta. La realtà è che al Torrione l’affluenza è quasi esclusivamente composta da turisti mente il visitatore indigeno quasi non esiste. Il dialogo con le istituzioni latita sebbene ci siano stati anche progetti di chiara e forte ricaduta sul territorio come quelli coordinati con le scuole cittadine, una media e una superiore. Si tratta di due progetti didattici. Il tutto nasce da Aurora Fonda, direttrice dei corsi alla “School for curatorial studies” a Venezia. Una volta venuta in contatto con Coppola, partorisce l’idea di un percorso che includa le nuove generazioni dentro allo spazio espositivo di porta Castello e coinvolga giovani dai 10 ai 20 anni. Il primo laboratorio ha riguardato la media del Farina e il secondo una quinta dell’istituto Canova. Il sistema di lavoro è focalizzarsi su un filone narrativo e modellarlo poi a seconda dell’età. Pe le scuole medie si è scelta la storia della torre nelle varie epoche ed in parallelo uno studio sull’opera di Paola Angelini. Il liceo si è concentrato unicamente sull’artista con cui c’è stato anche più di un incontro didattico.

Andrea Bianconi in Fondazione Coppola

“Lavorare coi ragazzi è bellissimo – ci raccontano Carlotta Salvalaggio Benedicenti e Caterina Loperfido che, insieme a Gaia Sandrelli e Linda Carluccio, sono le responsabili del progetto scuole – ed è stato entusiasmante vedere il loro approccio, seguirli nel superamento delle loro paure ed infine godere della loro espressione e del loro sentirsi artisti. I ragazzi hanno potuto capire com’è la vita d’artista. Per una Fondazione come questa, che punta tantissimo sulla divulgazione, è qualcosa di fondamentale”.

Padrona di casa al Torrione è Maria Pegoraro. Preparata, disponibile e piena di passione per il posto e il lavoro. “Teniamo in media quattro mostre all’anno – ci dice – solitamente personali. Molto spesso comunque gli spazi sono divisi essendo molto grandi. Ora ad esempio abbiamo Paola Angelini e Andrea Bianconi. Non siamo interessati a mostre convenzionali. L’ambiente dev’essere vissuto come spazio in divenire con più personalità presenti in modi diversi e dove si crei un dialogo tra i vari artisti”.

A luglio esporranno due artisti (due architetti che hanno lavorato al restauro della torre): Paolo de Biasi ed Enrico Pozzato, con i disegni di Bianconi che rimarranno esposti nell’ultimo piano. Focus di FC è sempre la pittura con l’intento di mostrarne la modernità del linguaggio. Parliamo di una Fondazione quindi non è un luogo di mercato, non si vendono i quadri per intenderci. Il Torrione è una sorta di via di mezzo tra un museo e una galleria. Il biglietto è di 5 euro intero oppure 4 se all’interno dell’offerta musei civici.

Fa caldo, molto. Siamo all’ultimo piano del Torrione da cui si domina la città. La vista è mozzafiato. Ma è tutta la struttura ad essere unica e di potente bellezza. Il Torrione e la Fondazione Coppola sono una risorsa incredibile per Vicenza e per i vicentini. Ogni proposta, collaborazione e sinergia è graditissima. Perché insieme si cresce. Intanto da qui in alto si respira una visione lontana e un’accogliente dimensione di fermento culturale.

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
Events for 1 Agosto
Nessun evento
Events for 2 Agosto
Nessun evento
Events for 3 Agosto
Nessun evento
Events for 4 Agosto
Nessun evento
Events for 5 Agosto
Nessun evento
Events for 6 Agosto
Nessun evento
Events for 7 Agosto
Nessun evento
8
9
10
11
12
13
14
Events for 8 Agosto
Nessun evento
Events for 9 Agosto
Nessun evento
Events for 10 Agosto
Nessun evento
Events for 11 Agosto
Nessun evento
Events for 12 Agosto
Nessun evento
Events for 13 Agosto
Nessun evento
Events for 14 Agosto
Nessun evento
15
16
17
18
19
20
21
Events for 15 Agosto
Nessun evento
Events for 16 Agosto
Nessun evento
Events for 17 Agosto
Nessun evento
Events for 18 Agosto
Nessun evento
Events for 19 Agosto
Nessun evento
Events for 20 Agosto
Nessun evento
Events for 21 Agosto
Nessun evento
22
23
24
25
26
27
28
Events for 22 Agosto
Nessun evento
Events for 23 Agosto
Nessun evento
Events for 24 Agosto
Nessun evento
Events for 25 Agosto
Nessun evento
Events for 26 Agosto
Nessun evento
Events for 27 Agosto
Nessun evento
Events for 28 Agosto
Nessun evento
29
30
31
1
2
3
4
Events for 29 Agosto
Nessun evento
Events for 30 Agosto
Nessun evento
Events for 31 Agosto
Nessun evento