Antonio Zago. “Sincretismo maniacale. La pittura in azione”. La mostra all’AB23.

Venerdì 14 Gennaio si è aperta presso lo spazio “AB23” la mostra di Antonio Zago. Pittore informale padovano (classe ‘44), ha esposto molto in Italia e all’estero ed è legato a Vicenza anche per motivi famigliari essendo il padre dell’attrice e regista teatrale Anna Zago. E la citazione biografica non è di poca importanza visto che lo spazio è gestito da Theama Teatro e l’esposizione rientra in un progetto più ampio che la compagnia sta portando avanti sul luogo in questione. Un progetto atto a rendere AB23 un polo multifunzionale votato all’incontro tra diverse discipline artistiche. Gennaio vede la presenza quindi non solo della mostra di Zago, ma di una serie di incontri/concerti che rappresentano il primo passo in questa direzione. Ma sui concerti torneremo in un altro momento. Ora affrontiamo le opere di Antonio Zago che, fin dalla prima impressione, si sposano perfettamente con l’ambiente, creando un contrasto moderno/antico che esalta le possibilità espositive dello spazio e la forza espressiva delle tele.

L’arte di Zago appare figlia dell’espressionismo astratto e debitrice del lavoro di Jackson Pollock (soprattutto) o Willem de Kooning. Ma oltre ai rimandi più palesi, vi è il percorso personale dell’artista, che sposa la tecnica del “gratage” e la cala in una dimensione di ricerca intima, di disvelamento di significati che si dipanano all’artista solo dopo l’esperienza creativa. Molti artisti informali hanno in passato usato la medesima tecnica ma rimane una via che giocoforza si cala sulla singolare esperienza del soggetto. Zago lavora creando una campitura di colore su strati multiformi e poi graffia, usando la punta di una spatola. Per forzare un risultato viscerale, usa la mano sinistra, lui che mancino non è, in un’operazione di astrazione. In questo modo l’alea si impone sul risultato rendendo artista ed opera due parti unite e simili.

Quel che si ottiene a lavoro compiuto è un rivelare mondi e forme che la fisicità dell’artista e del colore sulla tela, non potevano prevedere prima o forse nemmeno conoscere. Emergono cicatrici, elementi della natura, materia onirica e spiazzante.  I territori di significati sono plurimi. Vi si trova l’uomo in frantumi che deve scavare nello sporco per ottenere la visione della verità, la sua perduta o quella semplicemente per la prima volta trovata, perché prima nascosta. Si percepisce il bisogno di sottrazione in un mondo in cui il troppo e il non necessario sono diventati padroni di ogni anfratto anche interiore. La ricerca è costante in queste tele, una spinta fattuale verso una soluzione al caos. Una forza che affronta l’io senza paure, in un gioco di ipnotica terapia interiore. Quel che si vede è pensiero non pensato, bensì posto in azione. Una relazione tra il gesto e la speculazione, tra la corporeità e l’intangibile.

Oltre ai quadri, nell’esposizione troviamo tappeti e vetri, caratterizzati da quella tavolozza essenziale di colori primari, di bianchi e di neri, che contraddistinguono l’universo dell’artista padovano.

La mostra rimane aperta fino al 30 di Gennaio e potrà essere visitata il venerdì pomeriggio, dalle 16 alle 19, e nelle giornate di sabato e domenica, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.

Ingresso alla mostra gratuito.

Per gli incontri musical-teatrali, biglietto unico a 10 euro. Prenotazione obbligatoria per tutti gli eventi e gli spettacoli: info@teatroscientifico.cominfo@theama.it oppure 0444 322525.

Ingresso consentito nel rispetto delle normative anti-Covid.

L’AB23 si trova in contra’ S. Ambrogio e Bellino 23 a Vicenza.

Settembre 2022

L
M
M
G
V
S
D
29
30
31
1
2
3
4
Events for 1 Settembre
Nessun evento
Events for 2 Settembre
Nessun evento
Events for 3 Settembre
Nessun evento
Events for 4 Settembre
Nessun evento
5
6
7
8
9
10
11
Events for 5 Settembre
Nessun evento
Events for 6 Settembre
Nessun evento
Events for 7 Settembre
Nessun evento
Events for 8 Settembre
Nessun evento
Events for 9 Settembre
Nessun evento
Events for 10 Settembre
Nessun evento
Events for 11 Settembre
Nessun evento
12
13
14
15
16
17
18
Events for 12 Settembre
Nessun evento
Events for 13 Settembre
Nessun evento
Events for 14 Settembre
Nessun evento
Events for 15 Settembre
Nessun evento
Events for 16 Settembre
Nessun evento
Events for 17 Settembre
Nessun evento
Events for 18 Settembre
Nessun evento
19
20
21
22
23
24
25
Events for 19 Settembre
Nessun evento
Events for 20 Settembre
Nessun evento
Events for 21 Settembre
Nessun evento
Events for 22 Settembre
Nessun evento
Events for 23 Settembre
Nessun evento
Events for 24 Settembre
Nessun evento
Events for 25 Settembre
Nessun evento
26
27
28
29
30
1
2
Events for 26 Settembre
Nessun evento
Events for 27 Settembre
Nessun evento
Events for 28 Settembre
Nessun evento
Events for 29 Settembre
Nessun evento
Events for 30 Settembre
Nessun evento