La miglior difesa è…?

Abbiamo incontrato Francesco Pani, istruttore del Sistema Israeliano Krav Maga Maor per l’ASD Self Defence Vicenza

Come si arriva a fare l’istruttore di difesa personale? Qual’ è stato il tuo percorso?

Ho iniziato il mio percorso marziale decenni fa con l’intento di aumentare la mia autostima e imparare a difendermi con sicurezza. Con caparbietà ho perseverato dove ho visto molti mollare, ho stretto i denti per continuare la mia strada. Negli anni ho raggiunto la qualifica di cintura nera 3° Dan di Karate e successivamente il titolo di allenatore. Quando ho raggiunto questi traguardi ho cominciato anche a capire che per me l’arte marziale non era adatta alla difesa personale. Ho intrapreso quindi un percorso parallelo di specializzazione terminato con il titolo di istruttore di difesa personale. Da lì ho lasciato la via Marziale per dedicarmi esclusivamente alla difesa personale. Sono diventato uno dei pochi istruttori in Italia riconosciuti da una delle più importanti scuole israeliane e con loro ho acquisito le specializzazioni di Antibullismo per ragazzi, Difesa Donna e Difesa Militare. Credo sia importante conoscere bene il comportamento e l’anatomia del corpo quindi sempre per ampliare le mie conoscenze ho acquisito la certificazione CONI 2° livello come tecnico per la difesa personale, ho frequentato corsi per istruttori di mobilità articolare e di ginnastica funzionale. Per ultimo ho conseguito il titolo di Insegnante Nazionale di Ginnastica Posturale sensoriale.

Cosa ritieni fondamentale nella tua attività?

Fondamentale è la passione per quello che fai. La mia passione viene alimentata dal trasmettere le mie competenze a persone comuni, tante volte con bassa autostima e spaventate da una società sempre più aggressiva e insensibile alla tolleranza e la possibilità di aiutare molte donne, renderle forti e capaci di ribellarsi a situazioni famigliari problematiche con sopprusi fisici e psicologici.

Che differenza c’è tra un artista marziale e un istruttore di difesa personale?

Sono due figure molto simili viste dall’esterno, ma molto lontane concettualmente e negli obiettivi. Il marzialista si specializza nell’arte della forma e controllo dell’atto atletico e motorio. Il fine è quello di migliorare esteticamente con dei canoni ben precisi il movimento o le tecniche portate. Fondamentale è il concetto filosofico della marzialità, delle regole, del rispetto, dell’onestà. Ti metti in gioco per migliorare a piccoli passi e in molti anni di pratica le caratteristiche fisiche del tuo corpo acquisendo rapidità, velocità e coordinazione motoria. Nel combattimento affronti avversari ma sempre nel rispetto delle regole e nel contesto di un approccio frontale e visibile.

La difesa Personale è esattamente l’opposto, come istruttore di difesa personale devi insegnare che quello che succede in strada è molto diverso da quello che trovi in palestra. Non esistono mezze misure e tutto quello che farai dovrà essere rapido, esplosivo e senza regole. Tu sei la vittima prescelta e come tale parti già svantaggiato psicologicamente e fisicamente. Dovrai insegnare a mediare di fronte ad una persona aggressiva, parlare di prevenzione, far capire che un portafoglio vale meno della vita.

Quanto difendersi è una questione “mentale” e quanto è una questione “fisica”?

L’apporto mentale è importantissimo, senza questo la risposta fisica sarebbe poco determinata, insicura, facilmente contrastabile. L’apporto mentale significa anche saper gestire la situazione sotto stress senza inficiare una risposta efficace. Succedono molte cose quando siamo assaliti dalla paura senza la preparazione adeguata per gestirla: una visione limitata, una sensazione di “pilota automatico”, una percezione del tempo rallentato, suoni amplificati e molto altro, a volte anche paralisi temporanee Nella difesa personale mente e fisico sono complementari: la parte mentale viene allenata a gestire lo stress della situazione, la parte fisica viene costruita su solide fondamenta, dove la stabilità, la coordinazione motoria, la velocità, la potenza ed l’equilibrio siano pilastri fondamentali per una risposta determinante.

In una società che condanna la violenza in modo assoluto, perché si dovrebbe imparare a difendersi? Perché è importante sapere come difendersi?

Quando impari a difendersi impari anche cosa non fare per peggiorare la situazione: personalmente ritengo molto importante questo concetto. La non conoscenza di un minimo di elementi base per la gestione della propria sicurezza porta molte volte a peggiorare la medesima situazione o a sottovalutarla. Un minimo di conoscenza porta ad essere più attenti a quello che ci circonda e ad un eventuale subdolo pericolo, notare dei particolari che ci possono mettere al sicuro da certe situazioni, adottare dei comportamenti meno a rischio. Il saper difendersi acuisce il riflesso e la reattività, bastano pochi istanti ad un individuo allenato per abbozzare una risposta efficace su una aggressione o altra intenzione criminale. E’ importante sapersi difendere per riuscire a gestire situazioni problematiche in sicurezza, questo con il tempo rafforza l’adattamento alle situazioni e al problem solving anche nella vita di tutti i giorni. Migliora l’autostima e ci rende più forti alle sfide della vita.

Sarebbe meglio permettere alla gente di difendersi o impedire a chiunque di usare la violenza?

E’ una risposta difficile, io credo che se tutti fossimo più solidali con chi subisce una violenza, invece di girare la testa dall’altra parte e aiutando attivamente le vittime in modo rapido e concreto le violenza non sarebbero impunite e con esse la certezza di una loro diminuzione. Dal punto di vista legislativo il tema è gestito e ben circoscritto tra la difesa a norma di legge e violenza. Come tutti sanno la difesa legittima è quando si reagisce a un’aggressione e la reazione rappresenta l’unico rimedio possibile nell’immediato per evitare una offesa ingiusta. Quello che è diverso da questo concetto è fuori dalla legge.

Quanto la difesa personale può aiutare a superare i casi di bullismo? O la violenza di genere?

E’ sicuramente un valido aiuto in un’età di insicurezza, di cambiamenti nel fisico, di confusione e conflittualità. Tutto questo associato ad essere la vittima di bullismo è devastante per la psiche. La difesa personale come anti bullismo e in generale la violenza deve essere un percorso chiaro e ben costruito da formatori specializzati in vari ambiti per una formazione con elementi base di difesa personale, elaborazione rapida della situazione, anti bullismo e conflitti, lezioni di consapevolezza con sviluppo motorio e caratteriale. Nella nostra scuola nel corso di anti bullismo per adolescenti è presente la figura della psicologa che insieme al tecnico conducono al rafforzamento del gruppo, della socializzazione al consolidamento del concetto di rispetto e disciplina e rafforzamento dell’autostima.

La miglior difesa è…?

Riuscire a gestire la situazione senza combattere e se costretti con rapidità, strategia e determinazione, costruire un’azione difensiva finalizzata all’allontanamento immediato o alla richiesta di aiuto.


Pani tiene corsi per Adulti presso la Palestra Umberto 1°e un Corso Antibullismo per Adolescenti presso la Palestra Centro Danza Oggi


info 3776795918

www.selfdefencevicenza.it

Maggio 2022

L
M
M
G
V
S
D
25
26
27
28
29
30
1
Events for 28 Aprile
Events for 29 Aprile
20:45

SOLUS AMOR

Vicenza - Teatro Comunale | Sala Maggiore
Events for 30 Aprile
20:45

SOLUS AMOR

Vicenza - Teatro Comunale | Sala Maggiore
Events for 1 Maggio
2
3
4
5
6
7
8
Events for 2 Maggio
Nessun evento
Events for 3 Maggio
Events for 4 Maggio
Events for 5 Maggio
Nessun evento
Events for 6 Maggio
Events for 7 Maggio
Nessun evento
Events for 8 Maggio
Nessun evento
9
10
11
12
13
14
15
Events for 9 Maggio
Nessun evento
Events for 10 Maggio
Nessun evento
Events for 11 Maggio
Nessun evento
Events for 12 Maggio
Nessun evento
Events for 13 Maggio
Events for 14 Maggio
Nessun evento
Events for 15 Maggio
Nessun evento
16
17
18
19
20
21
22
Events for 16 Maggio
Nessun evento
Events for 17 Maggio
Nessun evento
Events for 18 Maggio
Nessun evento
Events for 19 Maggio
Nessun evento
Events for 20 Maggio
Nessun evento
Events for 21 Maggio
Nessun evento
Events for 22 Maggio
23
24
25
26
27
28
29
Events for 23 Maggio
Nessun evento
Events for 24 Maggio
Nessun evento
Events for 25 Maggio
Events for 26 Maggio
Events for 27 Maggio
Nessun evento
Events for 28 Maggio
Nessun evento
Events for 29 Maggio
Nessun evento
30
31
1
2
3
4
5
Events for 30 Maggio
Nessun evento
Events for 31 Maggio