FEMMINISTE QUANDO CONVIENE

Cosa sta succedendo alle femministe lo sa solo Dio. Il problema è quale Dio. Ho sempre pensato che il femminismo quando riguarda solo le donne abbia sempre un peccato originale. Nasconde (neanche poi tanto) ostilità verso l’uomo e diventa una questione più ideologica che concreta. Il mio femminismo è sempre stato quello che mi porta a pensare ed a pretendere “pari opportunità” e pari diritti. Più che femminista io mi definisco femmina, che è un’altra cosa. E visto che già in tre righe sono riuscita a inimicarmi mezzo pubblico, a questo punto proseguo. Parlavo di Dio. Il Dio dell’Islam si chiama Allah e in base al corano le donne e gli uomini sono uguali di fronte ad Allah. Il problema è che interpretazioni e fatti di cronaca in contrasto tra loro rendono difficile delineare il rapporto tra la libertà della figura femminile e l’Islam. Sottomissioni, femminismo e conservatorismo si alternano all’interno di un panorama complesso, in cui spesso non è semplice scindere religione e cultura. La percezione comune è che la donna islamica sia sottomessa all’uomo a causa del Corano. Ed è una percezione che si basa sui fatti concreti. Il dibattito sarebbe anche affascinante senonché la guerra in Terra Santa ha portato una marea di confusione nelle piccole teste occidentali tanto da arrivare a far dire a migliaia di studentesse che il patriarcato è brutto brutto ma la predica dell’Imam fondamentalista è bella bella. La stupidità in breve.

Il fatto è che a me l’idea dell’extra sinistra e delle sue femministe di combattere il patriarcato introducendo la sharia non è che mi convinca molto. La storia agghiacciante di Masha Amini e della condizione della donna nel califatto dovrebbe smuovere milioni di donne nel mondo per combattere quel sistema. Invece non accade nulla di tutto ciò e alle manifestazioni contro l’Iran ci si ritrova neanche poi in molte e capita com’è capitato alla sottoscritta di sentirsi dire che “il velo lo portano perché lo scelgono loro”. Inshallah. A quanto pare vedono il patriarcato nel cosiddetto occidente capitalista, che è forse l’unico ambito in cui le donne hanno iniziato a esprimersi liberamente. No so se sia follia o più sindrome di Stoccolma. Di certo è relativismo culturale nella sua purezza.

Io so che ho visto donne rinchiuse in un recinto durante il sermone dell’imam Brahim Baya all’università di Torino. Le femministe propal che giustamente combattono il patriarcato in Italia, sono d’accordo invece con questo trattamento riservato da quella cultura alle donne e rispondono: “la rete è bassa e non chiude i quattro lati”. Il verbo “segregare” è fuori luogo. È un separatore e sarebbe da capire se c’è sempre stato oppure è stato messo apposta. Detto ciò mi permetto di far notare che l’Islam è una RE-LI-GIO-NE non una “cultura”. E allora basta. Vadano a vedere nei paesi dove esiste quella “religione” come considerano le donne, altro che patriarcato! Se fosse solo una RE-LI-GIO-NE sarebbe “confinata” nei luoghi religiosi e invece nei paesi dove è una cultura e un indirizzo politico la polizia “morale” va in giro ad ammazzare le ragazze con il velo “messo male”. Anche l’ebraismo è solo una religione. Nel frattempo (non c’entra ma ormai tutto c’entra) abbiamo un generale che va in giro a dire che i gay “non sono normali”, che le femministe sono delle “fattucchiere” e che Mussolini era uno “statista”. Cioè, davvero viviamo in quest’epoca. In quest’epoca in cui l’idiozia spadroneggia e tutto è estremizzato. In cui figure stomachevoli a destra stracciano decenni di conquiste etiche e una sinistra a dir poco confusa plaude ai sermoni degli imam nelle università. Poi alla fine sfido a non farsi venire il dubbio che le donne oggi siano più preoccupate del body shaming che di quello che accade alle loro sorelle in Iran.

Luglio 2024

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
Events for 1 Luglio
Nessun evento
Events for 2 Luglio
Nessun evento
Events for 3 Luglio
Nessun evento
Events for 4 Luglio
Nessun evento
Events for 5 Luglio
Nessun evento
Events for 6 Luglio
Nessun evento
Events for 7 Luglio
Nessun evento
8
9
10
11
12
13
14
Events for 8 Luglio
Nessun evento
Events for 9 Luglio
Nessun evento
Events for 10 Luglio
Nessun evento
Events for 11 Luglio
Nessun evento
Events for 12 Luglio
Nessun evento
Events for 13 Luglio
Nessun evento
Events for 14 Luglio
Nessun evento
15
16
17
18
19
20
21
Events for 15 Luglio
Nessun evento
Events for 16 Luglio
Nessun evento
Events for 17 Luglio
Nessun evento
Events for 18 Luglio
Nessun evento
Events for 19 Luglio
Nessun evento
Events for 20 Luglio
Nessun evento
Events for 21 Luglio
Nessun evento
22
23
24
25
26
27
28
Events for 22 Luglio
Nessun evento
Events for 23 Luglio
Nessun evento
Events for 24 Luglio
Nessun evento
Events for 25 Luglio
Nessun evento
Events for 26 Luglio
Nessun evento
Events for 27 Luglio
Nessun evento
Events for 28 Luglio
Nessun evento
29
30
31
1
2
3
4
Events for 29 Luglio
Nessun evento
Events for 30 Luglio
Nessun evento
Events for 31 Luglio
Nessun evento